Le cause

La mano della madre sentendo la fronte di un bambino malato

La causa esatta della sindrome di Reye è sconosciuta, anche se diversi fattori possono svolgere un ruolo nel suo sviluppo. La sindrome di Reye sembra essere innescata usando l’aspirina per trattare una malattia virale o un’infezione – in particolare l’influenza (influenza) e la varicella – nei bambini e negli adolescenti che hanno un disturbo di ossidazione dell’acido grasso sottostante.

I disturbi di ossidazione dell’acido grasso sono un gruppo di disordini metabolici ereditati in cui il corpo non è in grado di abbattere gli acidi grassi perché un enzima manca o non funziona correttamente. È necessario un test di screening per determinare se il bambino ha un disturbo di ossidazione dell’acido grasso.

In alcuni casi, la sindrome di Reye può essere una condizione metabolica sottostante che è smascherata da una malattia virale. L’esposizione a determinate tossine – come insetticidi, erbicidi e vernice – può anche contribuire alla sindrome di Reye.

Gli esperti non sono sicuri di cosa esattamente causa la sindrome di Reye. Molti fattori possono svolgere un ruolo. Ci sono forti evidenze che dimostrano che può essere attivato quando le persone trattano un’infezione virale con aspirina. Sembra che si verifichi nei bambini e negli adolescenti che hanno un disturbo di ossidazione dell’acido grasso sottostante. Questo è un tipo di disturbo metabolico che causa il corpo a non essere in grado di abbattere gli acidi grassi. Altri farmaci over-the-counter possono anche contenere salicilati simili a quelli che si trovano nell’aspirina. Ad esempio, si trovano anche in:

  • Subsalicilato di bismuto (Pepto-Bismol, Kaopectate)
  • Prodotti contenenti olio di wintergreen (questi sono generalmente farmaci topici)

Questi prodotti non devono essere somministrati a bambini che possono avere o hanno avuto un’infezione virale. Dovrebbero essere evitati anche per diverse settimane dopo che il vostro bambino ha ricevuto il vaccino per la varicella.

Inoltre, si ritiene che l’esposizione a determinate sostanze chimiche come i diluenti di vernice oi suoi erbicidi possono contribuire allo sviluppo della sindrome di Reye.